Feng Shui e felicità: come creare ambienti che ci facciano stare bene

Il Feng Shui ha catturato l’attenzione di milioni di persone in tutto il mondo, partendo dalla Cina e attraversando epoche diverse per giungere fino ai nostri giorni. Ma cosa rende così affascinante questa pratica antica? La risposta sta nel suo potenziale che ci insegna come essere felici, agendo per migliorare non solo la nostra casa o luogo di lavoro, ma anche il nostro essere interiore.

Il cambiamento nell’ambiente fisico si riflette in un cambiamento psicofisico personale.

Alla Ricerca dell’Equilibrio

Il Feng Shui si basa sull’idea che l’ambiente in cui viviamo, sia esso il tessuto cittadino o la disposizione degli spazi interni e dell’arredamento, possa influenzare positivamente o negativamente l’energia, nota come “Qi”, che circola in un ambiente e di conseguenza le nostre vite. Quando l’energia fluisce liberamente e armoniosamente, può portare prosperità, salute e felicità. Al contrario, se l’energia è bloccata o disturbata, può causare disagio, stress e insoddisfazione in vari aspetti della vita.

Creare Armonia negli Spazi

Una delle chiavi principali del Feng Shui è l’armonia. Ciò significa che gli elementi, sia all’esterno (se ne abbiamo la possibilità, come giardini e spazi esterni), sia all’interno di uno spazio costruito, devono essere disposti in modo da creare un flusso armonioso di energia. Ad esempio, è noto che attraverso l’uso sapiente ed equilibrato di colori, materiali naturali e forme armoniche si può promuovere una sensazione di calma e tranquillità. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che il Feng Shui agisce sempre dal macro al micro, quindi è essenziale analizzare sempre il contesto nel quale ci troviamo e le forme presenti nel paesaggio o tessuto cittadino.

Le Zone del Ba Gua

Il Feng Shui utilizza una mappa chiamata “Bagua” come strumento per identificare le diverse aree della vita, come la ricchezza, la salute, le relazioni e la carriera. È importante notare che la lettura di questi aspetti non è mai limitata a zone specifiche dell’immobile, ma serve a raggiungere un determinato obiettivo o accrescere un determinato settore, considerando l’intera struttura (casa, negozio, ufficio) in modo organico. Posizionare gli oggetti in modo strategico in queste aree non migliora automaticamente singoli aspetti della vita di una persona, ma può essere utile nell’analisi e nell’attivazione per promuovere ad esempio l’abbondanza e la prosperità.

L’Importanza del Decluttering

Un’altra pratica fondamentale per raggiungere la felicità è il decluttering, ovvero liberarsi degli oggetti superflui e mantenere gli spazi ordinati e puliti. Ciò favorisce il flusso energetico positivo e può alleggerire il carico mentale, promuovendo una sensazione di chiarezza e calma interiore. Il decluttering serve a liberarci di vincoli e a progredire nel nostro percorso di vita, sgombrando non solo gli ambienti ma anche le nostre menti, permettendoci di agire con creatività, inventiva e positività.

Connessione con la Natura

Il Feng Shui sottolinea l’importanza di stabilire una connessione con la natura, non solo all’interno degli spazi abitativi ma anche con noi stessi. L’aggiunta di elementi naturali come piante, pietre e acqua può aiutare a portare l’energia rigenerativa della natura all’interno degli ambienti interni, promuovendo il benessere fisico e mentale. Questo ci permette di entrare in contatto con la nostra parte più profonda, intima, personale, primordiale e istintiva, aiutandoci ad ascoltare i nostri bisogni e sensazioni, e ad amarci.

Coltivare la Felicità con il Feng Shui è possibile

Il Feng Shui propone un approccio olistico per migliorare la qualità della vita, ponendo l’accento sull’armonizzazione degli ambienti al fine di favorire la felicità e il benessere generale. Integrando i principi del Feng Shui nei nostri spazi abitativi, possiamo creare un ambiente che promuova la pace interiore, la prosperità e una felicità duratura. Si tratta non solo di decorare una casa o un ufficio, ma di creare un santuario personale che rispecchi e sostenga il nostro benessere emotivo, mentale e spirituale.

Importanza della Felicità Continua

Dobbiamo sempre ricordare che la ricerca della felicità dovrebbe essere una costante nella nostra vita, e non limitata alla celebrazione della Giornata Mondiale della Felicità. Il Feng Shui si rivela un prezioso alleato in questo cammino, consentendoci di integrare il “Buon Feng Shui” nei nostri spazi e nelle nostre esperienze quotidiane. Grazie alla sua capacità di armonizzare gli ambienti e di favorire un flusso positivo di energia, il Feng Shui ci aiuta a creare un ambiente che sostenga il nostro benessere e la nostra felicità in modo costante, quotidiano e duraturo.